Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Rivellini: “rapporti UE-Cina, parte cooperazione accademica”


Rivellini: “rapporti UE-Cina, parte cooperazione accademica”
30/05/2011, 14:05

Il Presidente della Delegazione interparlamentare Ue-Cina Enzo Rivellini ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Da oggi e fino a mercoledì 1 giugno Napoli è protagonista della nuova sinergia culturale ed accademica che si sviluppa lungo l’asse Europa-Cina.
Giunge oggi in città, infatti, una delegazione accademica della Central China Normal University, che si trova nell’Hubei, provincia centrale della Cina e sede di centinaia di università, oltre che spina dorsale culturalmente ed imprenditorialmente della tigre asiatica.
Domani verrà sottoscritto uno specifico accordo di cooperazione accademica tra la suddetta università cinese e l’Università Federico II guidata dal rettore Massimo Marrelli.
Decivisa per questa cooperazione che viene siglata domani è stata l’azione degli assessorati regionali alla Ricerca scientifica, guidato da Guido Trombetti, ed alla Cultura, guidato da Caterina Miraglia.
Mercoledì poi la delegazione cinese sarà ricevuta presso la Regione Campania dal governatore Caldoro e dai due assessori protagonisti della nuova partnership Ue-Cina.
I dettagli dell’accordo di cooperazione saranno resi noti domani a margine dell’incontro tra i vertici accademici cinesi e quelli della Federico II.
Ritengo che si tratti di un primo importante momento di scambio culturale tra vecchio continente e continente asiatico che ritrovano in Napoli la città cerniera di una significativa sinergia internazionale che avrà ricadute positive per i giovani europei. Se, ad esempio, saranno riconosciuti i titoli dei laureati napoletani presso le università cinesi si apriranno prospettive molto concrete per il nostro territorio».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©