Politica / Politica

Commenta Stampa

Rivellini: “Scandalo al Cardarelli per una gara Soresa”


Rivellini: “Scandalo al Cardarelli per una gara Soresa”
05/04/2012, 16:04

L’europarlamentare Enzo Rivellini (Ppe-Mezzogiorno di Fuoco) ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Ieri ho scritto al Commissario alla Sanità Stefano Caldoro, al sub-commissario Mario Morlacco, al Direttore generale del Cardarelli Rocco Granata, ai vertici della Soresa, al consulente per la Sanità Raffaele Calabrò e per conoscenza alla Corte dei Conti, perché mi è giunta notizia che presso l’Azienda Ospedaliera “Cardarelli” è stata espletata una gara della Soresa per la fornitura di sacche ed apparecchiature per Centri Trasfusionali Regionali, della durata di 5 anni e per un importo annuo di 1,5 milioni di euro.
Sembrerebbe che l’azienda aggiudicataria della gara avesse messo a disposizione 36 apparecchiature come nuove quando in realtà le stesse sarebbero state già usate e rigenerate. Proprio oggi ho ricevuto dall’On. Franco D’Ercole, consigliere di amministrazione della Soresa, pronto riscontro e per questo lo ringrazio. Mi ha informato, infatti, che è stata attivata la procedura per l’annullamento della gara in questione.
Alla luce però di quanto mi è dato sapere nulla è stato fatto affinché non venga sospesa l’ordinaria assistenza ai pazienti e, comunque, credo che la Soresa, unitamente ai vertici del Cardarelli e della sanità regionale, debba fare un’attenta riflessione perchè non è certo questa la sanità che desiderano i cittadini campani dopo il fallimento della gestione Bassolino/Montemarano. E ritengo che si debba riflettere su un dato: sui conti e sull’assistenza è miseramente fallita l’amministrazione Bassolino/Montemarano. Ho l’impressione che la giunta regionale più a sinistra che la Campania ricordi, quella attuale di Stefano Caldoro, stia correndo lo stesso rischio».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©