Politica / Regione

Commenta Stampa

Rivellini: Speriamo non scoppi la nostra sanità


Rivellini: Speriamo non scoppi la nostra sanità
11/10/2010, 18:10

L’europarlamentare Enzo Rivellini, coordinatore di Generazione Italia in Campania, ha rilasciato la seguente dichiarazione: «Sono estremamente preoccupato per le notizie certo non tranquillizzanti che continuano a provenire dalla nostra sanità.
La decisione di spostare dal 13 al 21 ottobre l’esame dei conti, che in qualche modo darebbero il via libera allo sblocco di qualche centinaio di milioni di euro ed ad una procedura che tranquillizzi le casse della sanità, non è certamente positiva, anche perché al di là delle notizie rassicuranti e degli annunci dello stesso Caldoro di stamani in un convegno, la verità è che ci troveremmo sul tavolo ministeriale senza il vice commissario governativo alla sanità e senza aver nominato i sub commissari sanitari ed amministrativi in tutte le Asl, nomine bloccate da tempo e che tra l’altro dovrebbero scadere al 31/12/2010.
Comunque noto finalmente con soddisfazione che il Presidente Caldoro ha rotto gli indugi e inizia a rappresentare la nostra sanità con un piglio diverso e più determinato».

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati