Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Rivellini: su Premio Cittadino Europeo 2013 le solite lobby

Escluso Gianni Maddaloni

Rivellini: su Premio Cittadino Europeo 2013 le solite lobby
07/06/2013, 14:20

L’europarlamentare Enzo Rivellini ha diffuso la seguente nota: «Avevo proposto per il Premio Cittadino Europeo 2013 Gianni Maddaloni, straordinario esempio dello sport e del sociale che a Napoli, nel difficile quartiere di Scampia, riesce in maniera concreta ad aiutare i cittadini, sostituendosi anche alle Istituzioni pubbliche che sono assenti. Purtroppo in fase di screening l’Italia ha optato per altre due candidature da sostenere, quella della Suore della carità e quella di un consigliere regionale del Pd che viene sostenuto da Vittorio Prodi. Il mio dispiacere più grande è che avevo sollecitato il Ministro Moavero, anche con l’interessamento del Presidente del Coni Malagò, così da sostenere al meglio la candidatura di Gianni Maddaloni, la cui figura è stata anche rappresentata da una fiction interpretata da Beppe Fiorello, ma nessuna riunione è stata organizzata per trovare una sinergia comune sulle candidature italiane. Forse la figura di Gianni Maddaloni, che ha tutti i titoli per poter essere designato Cittadino Europeo per l’anno 2013, con la sua origine meridionale è stato penalizzata per una evidente discriminazione compiuta dai poteri forti che hanno preferito evitare riunioni e confronti».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©