Politica / Regione

Commenta Stampa

Analizzato lo stato dei lavori e le tante carenze

Rivellini: "Tutta la verità sull’Ospedale del Mare"


.

Rivellini: 'Tutta la verità sull’Ospedale del Mare'
28/02/2011, 16:02

Napoli – “Questa imponente opera di edilizia sanitaria – ha spiegato l’europarlamentare Rivellini – rappresenta uno scandalo senza precedenti e questa mia ulteriore iniziativa nasce per rendere note cifre e dettagli di quello che rappresenta un autentico spreco di risorse pubbliche e tempo prezioso”.
Divulgata, nel corso dell’incontro, tutta la verità che si nasconde "dietro l’immobilismo nella realizzazione di questa opera sanitaria", attesa ormai da molti anni. Il coordinatore regionale di Fli Campania, ha infatti aggiunto: "ormai è ufficiale: a Ponticelli, nel cantiere dell'Ospedale del Mare, le aziende concessionarie hanno scoperto un pozzo di petrolio. Solo così si può definire quanto sta avvenendo nell'area est di napoli dove la realizzazione della nuova struttura è completamente ferma".
Riepilogando quanto avvenuto finora: in origine la struttura sarebbe dovuta costare 210 milioni di euro, ma ad oggi, invece, "si sa per certo che occorre realizzare una variante d'opera del costo di circa 56 milioni di euro e si sono aperti contenziosi per le procedure di esproprio di 9.654.000,00 ed altri, pari ad euro 74.282.000,00 per la vertenza in corso con l'ATI privata, impegnata a costruire l'ospedale. Il continuo perdere tempo, le continue negligenze della giunta Bassolino, come della giunta Caldoro - ha concluso Rivellini - alimentano il "pozzo di petrolio" dei concessionari che vedono rafforzarsi i loro diritti".

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©