Politica / Regione

Commenta Stampa

Roma: Santori, servono interventi per rimozione erbe secche


Roma:  Santori, servono interventi per rimozione erbe secche
10/06/2010, 13:06


ROMA - “Può sembrare una segnalazione allarmistica ma diversi cittadini denunciano l’esigenza, con l’arrivo del caldo afoso, di garantire interventi ordinari di sfalcio e rimozione di erbe secche al fine di evitare ogni rischio di attecchimento di incendi all’interno dei parchi pubblici”, così dichiara in una nota Augusto Santori, consigliere del PDL del Municipio XV. “Nel nostro caso l’allarme arriva da Villa Bonelli al Portuense – prosegue Santori – ma tali rischi, con la contingentazione degli interventi ordinari di manutenzione del verde a causa del blocco di bilancio, risultano sempre più fondati per le ville comunali della nostra città”. “Non posso inoltre che auspicare come ogni anno – afferma ancora Santori – interventi efficaci e numerosi da parte della Polizia Municipale e di Roma Natura nei confronti dei privati che non rispettano le norme sindacali anti-incendio tese a garantire la pulizia dei terreni incolti, soprattutto quelli che si trovano a pochi passi dalle aree urbane”. “Quindi – conclude Santori – mi auguro vivamente che anche i Municipi provvedano agli interventi necessari in danno ai privati, ossia alla manutenzione effettuata in sostituzione dei privati e con annessa contravvenzione. Sarebbe gravissimo pensare – conclude la nota - che il fatto che i pagamenti in danno siano incassati dal Comune di Roma, mentre il costo per l’intervento di sfalcio sia invece a carico del Municipio, porti a un sostanziale immobilismo di fronte a tali rischi che, purtroppo, ogni estate attanagliano la Capitale”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©