Politica / Politica

Commenta Stampa

Roma: CasaPound: "tentano di estrometterci da vita politica al IV Municipio"


Roma: CasaPound: 'tentano di estrometterci da vita politica al IV Municipio'
03/11/2011, 14:11

Roma, 3 novembre - ‘’Quanto avvenuto oggi è l’ultimo atto di una chiara strategia finalizzata a estromettere dalla vita politica del IV Municipio CasaPound Italia e il suo responsabile di zona, Alberto Palladino’’. Lo afferma in una nota CasaPound Italia, in riferimento all’aggressione denunciata dal capogruppo del Pd in IV Municipio Paolo Marchionne.

‘’Una strategia – sottolinea Cpi - cominciata contestualmente all’occupazione dello stabile di via Val d’Ala e portata avanti sia con lo strumento della diffamazione che con attentati, come quello messo a segno alcuni mesi fa proprio sotto casa di Palladino, a dimostrazione del fatto che esiste una convergenza di forze, tra alcuni rappresentanti istituzionali e gli antifascisti di strada loro fiancheggiatori, tesa a scalzare CasaPound dalla vita del quartiere’’.

‘’Per questo – aggiunge ancora Cpi - stiamo provvedendo a denunciare per diffamazione Marchionne e tutti coloro che sbrigativamente ci hanno tirato in ballo in questa vicenda, a partire dai numerosi esponenti del Pd che hanno scelto di utilizzare strumentalmente una bagarre di strada come appiglio per chiedere la chiusura di un’associazione che da almeno un decennio opera nel campo della solidarietà sociale e dell’associazionismo in generale, come CasaPound Italia. Gli stessi, peraltro, che hanno soffiato sul fuoco della rivolta quando abbiamo occupato Val d’Ala, e che hanno festeggiato a ogni atto intimidatorio messo a segno nei nostri confronti nel mese e mezzo di occupazione’’.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati