Politica / Politica

Commenta Stampa

Ed è polemica per l'assunzione di Paolo Zangrillo all'Acea

Roma ha i conti in rosso, ma non incassa 2 miliardi di credito


Roma ha i conti in rosso, ma non incassa 2 miliardi di credito
28/02/2012, 08:02

ROMA - Incontro ieri a palazzo Chigi tra il Presidente del Consiglio Mario Monti e il sindaco di Roma Gianni Alemanno, sulla situazione economica di Roma. Una situazione che dal Comune hanno spiegato in una nota così: "Malgrado lo sforzo dell'amministrazione capitolina di razionalizzazione e riduzione della spesa in questi ultimi anni, il debito accumulatosi nel passato continua a pesare sugli equilibri del bilancio di Roma Capitale e dello Stato". E non bastano neanche i 500 milioni che il Comune dovrà incassare dall'Imu (il 10% dovrebbe provenire dagli immobili commerciali del Vaticano) quest'anno. In particolare nei conti del Comune mancano i 700 milioni che gli deve la Regione per il trasporto pubblico ed il mancato incasso di 2 miliardi da parte del Commissario di governo al debito.
Alla fine dell'incontro si è deciso di affrettare la redazione del secondo decreto legislativo su Roma Capitale, che consentirà di aumentare il numero di consiglieri comunali a 60 membri, di accelerare il rientro dei crediti attraverso due specifici tavoli tecnici, e di vendere 15 caserme, come già previsto da un accordo firmato dal Comune e dal governo Berlusconi. Quattro di esse verranno semplicemente vendute, per un introito previsto di 500 milioni; le altre 11 verranno trasformate in abitazioni o altri usi civili per pagare altre fonti di spesa, tra cui gli appalti per la linea C della metropolitana cittadina.
Intanto ci sono polemiche per la nomina del nuovo responsabile del personale della Acea: è Paolo Zangrillo, fratello di Alberto, il medico personale di Silvio Berlusconi. Zangrillo avrà uno stipendio di 300 mila euro l'anno, nonostante l'Acea abbia un forte indebitamento e sia stata coinvolta nella cosiddetta "Parentopoli".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati