Politica / Regione

Commenta Stampa

Roma veicoli abbandonati, Santori: "iter troppo lungo per le rimozioni, snellire le procedure"


Roma veicoli abbandonati, Santori: 'iter troppo lungo per le rimozioni, snellire le procedure'
06/08/2010, 16:08

“Le leggi che presiedono alle procedure di rimozione dei veicoli abbandonati sono complesse, l’iter diventa troppo lungo nonostante il costante impegno della Polizia Municipale e l’incremento di fondi previsto dal bilancio 2010. E’ necessario snellire le procedure, potenziare mezzi e personale dei Nuclei tutela ambiente della Polizia Municipale, coordinare le operazioni anche grazie all’ausilio della Sala sistema Roma lanciando al contempo una campagna di sensibilizzazione dei cittadini. Nel corso del primo semestre del 2010 sono stati già rimossi quasi 2100 veicoli, ma molto lavoro è ancora da fare per restituire decoro e sicurezza alla città eliminando le carcasse di auto e motorini dalle strade che giacciono in molte vie della città”. Lo ha dichiarato il presidente della Commissione sicurezza urbana del Comune di Roma Fabrizio Santori nel corso della conferenza stampa di presentazione del dossier “Rimozione veicoli abbandonati” (in allegato).



“Se molti veicoli abbandonati sono infatti stati precedentemente rubati e usati per compiere furti o rapine, o in parte smontati per rivenderne i pezzi come ricambi, è altrettanto vero che ancora molti cittadini ignorano l’obbligo di disfarsi del proprio veicolo senza recare danno all’ambiente e al decoro della città”, conclude Santori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©