Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La Lega Nord rivenidca la poltrona di vice ministro

Romani verso il Ministero delle Attività produttive


Romani verso il Ministero delle Attività produttive
06/05/2010, 22:05

ROMA - Secondo una fonte governativa è sempre più probabile che il posto di Ministro delle Attività Produttive lasciato da Sacajola in seguito all’inchiesta giudiziaria per corruzione ed  ora assunto ad interim da Berlusconi, verrà dato all'attuale viceministro Paolo Romani che manterrà per sé le deleghe alla Comunicazione mentre il suo posto da vice ministro, con deleghe però sul sostegno alle politiche industriali, dovrebbe essere attribuito ad un esponente leghista.
La squadra di viceministri e sottosegretari con le rispettive deleghe al ministero dello Sviluppo economico ha funzionato bene e sarà quindi confermata, mentre il nome del nuovo ministro ci sarà "a giorni".
Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso dell'incontro avuto oggi al ministero dello Sviluppo con viceministri e sottosegretari, secondo quanto riferito da uno dei presenti.

Commenta Stampa
di Mario Aurilia
Riproduzione riservata ©