Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano e Taglialatela incontrano i presidenti dei Parchi


Romano e Taglialatela incontrano i presidenti dei Parchi
16/02/2012, 17:02

Questa mattina, nella sala giunta di Palazzo Santa Lucia, l’assessore all’Ambiente Giovanni Romano e l’assessore all’Urbanistica e al Governo del Territorio Marcello Taglialatela hanno incontrato i nuovi presidenti dei Parchi Regionali.

Erano presenti Celeste Taranto (Campi Flegrei), Umberto De Nicola (Matese), Giuseppe Zampino (Partenio), Antonio Caruso (Bacino idrografico fiume Sarno), Giuseppe Guida (Monti Lattari), Romano Gregorio (Monti Picentini), Giovanni Corporente (Roccamonfina e Foce Garigliano), Vito Busillo (Taburno – Camposauro); Maria Gabriella Alfano (Riserva Sele e Tanagro), Alessio Usai (Riserva Foce Volturno e Costa di Licola); Giustino Parisi (Parco metropolitano Colline di Napoli).

“La rete dei parchi della Campania – ha detto l’assessore all’Ambiente Giovanni Romano - riveste una funzione di primo piano per l'economia dell'accoglienza della regione e per lo sviluppo sostenibile. Basti pensare che le aree protette rappresentano oltre il 30% del territorio regionale: la Regione Campania intende puntare sulla loro valorizzazione, oltre che sulla loro salvaguardia. L'occasione è servita anche per fare il punto sul lavoro che i presidenti dovranno fare da subito: sviluppare i Piani di gestione dei Parchi e verificare le criticità presenti sul territorio.”

“Abbiamo deciso – ha sottolineato l’assessore al Governo del Territorio Marcello Taglialatela – di istituire una conferenza permanente dei presidenti dei parchi. Uno strumento con il quale determinare sintonia degli interventi e condividere la soluzione di tanti problemi che i neo presidenti ereditano e dovranno affrontare.”

Nel corso della riunione è stata confermata la volontà di nominare nei prossimi giorni i direttori dei Parchi.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©