Politica / Regione

Commenta Stampa

Sonoro 'niet' della Lega ai rifiuti Campani

Romano, i parlamentari campani non restino silenti


Romano, i parlamentari campani non restino silenti
16/06/2011, 12:06

NAPOLI - “Il veto della Lega Nord al decreto col quale il Consiglio dei Ministri potrebbe superare in buona parte il blocco del trasferimento dei nostri rifiuti speciali fuori dalla Campania ha ragioni esclusivamente politiche ed assolutamente non condivisibili”. Così il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, che aggiunge: “In questo senso, nella certezza di interpretare il sentire comune dell’intera assemblea legislativa campana rivolgo un forte appello a tutti i parlamentari campani perché in maniera forte e coesa facciano sentire la propria voce sul governo”. “Se quella della Lega Nord può apparire un’efficace azione politica a proprio vantaggio, volta cioè a recuperare consenso sul territorio, un altrettanto forte azione politica dei nostri deputati e dei nostri senatori può senz’altro ribaltare le cose e restituire dignità a quel inderogabile principio di solidarietà nazionale implicito nel dettato dell’articolo 1 della Costituzione laddove si ricorda, anche agli esponenti della Lega Nord, che la Repubblica Italiana è una e indivisibile”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©