Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano: "Legge Lavoro, da Pdl evidente contributo"


Romano: 'Legge Lavoro, da Pdl evidente contributo'
21/10/2009, 11:10


Il presidente del Gruppo del Pdl in Consiglio regionale della Campania Paolo Romano ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’unanime approvazione della legge di riordino delle politiche del lavoro in Campania è un dato politico tutto sommato positivo che dovrebbe chiudere, speriamo una volta e per tutte, un capitolo a dir poco disastroso della nostra storia recente: quello di una materia assolutamente carente in termini di programmazione. Premessi i timori sull’assenza di riferimenti certi relativi al finanziamento della legge e su come sia stata concepita l’Agenzia Regionale del Lavoro (sulla quale vigileremo perché non si trasformi nel solito carrozzone clientelare), l’auspicio è che una volta a regime, questo testo unico possa scrivere davvero la parola fine all’uso politico della formazione professionale utilizzata troppo spesso come ammortizzatore sociale o opportunità clientelare e non, invece, come diritto dei cittadini da perseguire nell’interesse generale.
Così come auspico che possa davvero mettere fine all’inconcepibile prassi dell’erogazione degli incentivi a pioggia e legare, invece, nell’ambito di una programmazione ragionata e finalmente decentrata, l’uso delle risorse all’obbligo del rispetto delle norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Una legge utile, dunque, nella quale, credo, sia possibile leggere il nostro qualificante contributo in termini di idee e principi espressi”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©