Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano: “risore già accreditate, costruito allarmismo sul nulla”


Romano: “risore già accreditate, costruito allarmismo sul nulla”
16/06/2011, 16:06

Non è la prima volta che dagli Uffici del Consiglio Regionale vengono arbitrariamente diffuse notizie prive di fondamento e atti, anche informali e pertanto soggetti all’obbligo della riservatezza. Vicende, peraltro incresciose, che finiscono puntualmente per generare un ingiustificato allarme tra i dipendenti e nell’opinione pubblica e che rendono, evidentemente, opportune, specifiche azioni disciplinari”.
Così il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, in relazione alle notizie diffuse oggi su alcuni quotidiani relativamente ad un presunto mancato trasferimento (o al ritardato trasferimento) da parte della Giunta regionale delle risorse di competenza del Consiglio.
“Non mi sfugge che anche i sindacati debbano in qualche modo dimostrare di esistere e dare senso alla loro stessa esistenza, tuttavia, – ha aggiunto il presidente Romano - anche alla luce del fatto che la questione del trasferimento dalla giunta delle somme di competenza del Consiglio era notoriamente già stata superata da alcuni giorni, appare assolutamente fuori luogo costruire un ‘caso’ sul nulla. Tant’è che già da questa mattina si è cominciato ad accreditare presso l’istituto tesoriere del Consiglio Regionale le risorse di cui si parla, a dimostrazione che c’è modo e modo di tutelare gli interessi e la dignità dei dipendenti e del’istituzione”.
“Voglio augurarmi che, a fronte dei tanti problemi che affliggono la nostra regione – ha concluso Romano – in Consiglio regionale ci si convinca sempre di più che sia senz’altro più opportuno profondere le proprie energie sulle questioni vere e serie piuttosto che sciuparle sul nulla”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©