Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano su mucillagini tra Ischia e Pozzuoli


Romano su mucillagini tra Ischia e Pozzuoli
13/07/2012, 17:07

“Le mucillagini presenti nello specchio d’acqua tra Ischia e Pozzuoli non sono dovute ad un cattivo funzionamento del depuratore. Le analisi Arpac confermano che l’impianto di Cuma non c’entra nulla.”
Così l’assessore all’Ambiente della Regione Campania Giovanni Romano.
“Ci siamo subito attivati per verificare se vi fossero problematiche connesse al depuratore, interruzioni del servizio o sversamenti di materiale organico. L’ agenzia regionale di protezione ambientale ha effettuato sopralluoghi e analisi: il quadro che ne risulta evidenzia che gli aggregati mucillaginosi sono composti da elementi in gran parte estranei alle attività della depurazione.
“In particolare – aggiunge Romano, che ha chiesto anche una relazione tecnica al settore Ciclo integrato delle acque – sono stati effettuati sopralluoghi, campionamenti, attività analitiche con il supporto delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera. In nessun campione, l’Arpac ha rilevata la presenza di tensioattivi, indicatori di scarichi urbani. Le analisi eseguite hanno invece evidenziato la presenza di escherichia coli e nutrienti (composti azotati quali azoto ammoniacale, nitrico e nitroso e composti del fosforo quali gli ortofosfati) che, comunque, risultano nei limiti accettabili dalla normativa vigente in materia di balneazione. In generale è necessario che le autorità locali e i sindaci in primis vigilino sulla adeguatezza degli scarichi presenti nei propri territori, per evitare che gli enormi sforzi della Regione sul sistema della depurazione e gli investimenti previsti anche con i fondi europei destinati ai Grandi progetti possano essere vanificati.”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©