Politica / Regione

Commenta Stampa

Romano sul Piano rifiuti


Romano sul Piano rifiuti
26/03/2011, 11:03

Sarà presentato in Giunta dall'assessore all'Ambiente Giovanni Romano, durante la prossima riunione dell'esecutivo e inviato subito dopo a Bruxelles il Piano regionale per la gestione dei rifiuti solidi urbani.
Il documento è stato illustrato questa mattina alla Commissione del Consiglio regionale, presieduta dal consigliere Luca Colasanto, dall'assessore Romano, insieme al professor Umberto Arena, coordinatore del gruppo di lavoro del Dipartimento di Scienze Ambientali della Seconda Università di Napoli che ha ricevuto l’incarico della preparazione del Piano.
“Ai componenti della Commissione, con i quali sarà stabilito un calendario di incontri è stata presentata – ha detto l'assessore Romano - la metodologia di pianificazione e sono stati illustrati i risultati della stessa, in termini di piani per la riduzione della produzione dei rifiuti, di linee guida per la corretta implementazione della raccolta differenziata, di impiantistica di trattamento biologico e termico indispensabile per la minimizzazione dei volumi di discarica necessari per una gestione efficiente del ciclo.
“Sono stati poi discussi – ha aggiunto l'assessore Giovanni Romano - i criteri per la esclusione delle aree non idonee alla localizzazione degli impianti di discarica e di trattamento termico o biologico nonché le valutazioni sui costi dell’intero ciclo di gestione e l’istituzione di un’Autorità regionale per la vigilanza dei servizi di gestione dei rifiuti.
“Il Piano – ha concluso l'assessore - punta a definire le soluzioni gestionali ed impiantistiche da realizzare al fine di risolvere in maniera strutturale la fase di 'emergenza rifiuti' che troppo spesso ha caratterizzato la Campania e inverte la rotta rendendo la gestione dei rifiuti, nell'era della società dei consumi, un imprescindibile filtro tra le attività umane e l'ambiente”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©