Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi: "Agricoltura, accordo Governo-Regione per far fronte a crisi settore"


Ronghi: 'Agricoltura, accordo Governo-Regione per far fronte a crisi settore'
18/11/2009, 16:11


NAPOLI - Un Ordine del Giorno da sottoporre urgentemente all’esame del Consiglio regionale della Campania per impegnare la Giunta a chiedere al Governo nazionale maggiore attenzione per il settore agricolo e per proporre un accordo Governo nazionale-Governo regionale finalizzato ad interventi e a misure di sostegno per rilanciare il settore: ad annunciarlo è il vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi, a seguito dell’incontro tenuto, stamani, insieme con il con il consigliere regionale del PdL Mario Ascierto, con il direttore e con il presidente di Confagricoltura Antonio Ippolito e Michele Pannullo. I rappresentanti di Confagricoltura hanno evidenziato che, per far fronte alla crisi dei mercati agricoli, sono necessari una serie di interventi sia sul piano nazionale che regionale, tra i quali un Fondo di solidarietà nazionale, la conferma delle agevolazioni contributive per le zone svantaggiate, la proroga delle agevolazioni per il gasolio agricolo, il ripristino dei finanziamenti per i contratti di filiera, l’istituzione del fondo anticrisi composto da risorse nazionali e comunitarie. Al termine dell’incontro, il vice presidente Ronghi ha sottolineato che “il settore dell’agricoltura ha una funzione primaria per il rilancio dell’economia in Italia e in Campana soprattutto alla luce della desertificazione industriale della nostra regione e della crisi che ha travolto i meccanismi produttivi facendo anche riscoprire la valenza e la straordinarie potenzialità del settore agricolo; un settore vitale per l’economia campana e italiana al quale tutte le Istituzioni regionali e nazionali devono dare il massimo supporto”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©