Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi: "ballottaggi, scelta vitale per Napoli"


Ronghi: 'ballottaggi, scelta vitale per Napoli'
27/05/2011, 13:05

“Solidarietà e sostegno a Gianni Lettieri per gli atti di aggressione e di intimidazione subiti durante tutta la campagna elettorale” sono stati espressi da Salvatore Ronghi, storico esponente della destra sociale e dirigente nazionale di Forza del Sud.

“La sinistra antagonista e giustizialista, che si riconosce nel candidato De Magistris, ha messo in campo metodi violenti e intimidatori, sia sul piano fisico che morale, contro Lettieri e contro il progetto politico della destra e dei moderati per la città. In questo modo – aggiunge Ronghi - le sinistre che sostengono il candidato di Idv hanno tentato di creare un clima di terrore riportando la città agli anni bui del terrorismo”.

“Alla luce di ciò, il voto per il ballottaggio di domenica e lunedì prossimi assume un valore ed un’importanza fondamentale perché segna il bivio di fronte al quale Napoli si trova: con Lettieri, la rinascita civile ed economica, dopo i fallimenti amministrativi del centro sinistra; con De Magistris, la violenza e il buio delle sinistre”.

“Consapevole dell’importanza vitale di questa sfida - sottolinea l’ex vice presidente del Consiglio regionale – io e la mia comunità politica ed umana non ci siamo sottratti nemmeno un attimo all’impegno elettorale per Lettieri che proseguiremo, presidiando i seggi elettorali, fino alla fine delle operazioni di voto”.

Ronghi invita, dunque, tutti i napoletani a fare altrettanto lanciando un appello “a tutti i napoletani, di destra e moderati, a prescindere dalla appartenenza ai partiti, a recarsi alle urne e a votare per Lettieri affinchè Napoli sia sottratta alla morsa della povertà e del degrado sociale e morale e possa avviarsi a un futuro di luce, di libertà e di sviluppo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©