Politica / Politica

Commenta Stampa

Ronghi (Città nuove): Faccio politica

Non interessato ad incarichi tecnici

Ronghi (Città nuove): Faccio politica
16/07/2013, 13:44

NAPOLI – “Faccio politica e, in quanto tale, non sono interessato ad incarichi tecnici e ciò ancor di più se essi provenissero da Palazzo Santa Lucia”.
E’ quanto afferma Salvatore Ronghi, Coordinatore Nazionale di Città Nuove, la fondazione facente capo alla parlamentare del PdL Renata Polverini, in riferimento ad alcune notizie di stampa circa eventuali nomine in società partecipate dalla Regione Campania.
“Ricordo alla ‘fonte inattendibile’ del terzo piano di Santa Lucia che, da
Consigliere regionale, ho avversato e combattuto in prima linea le società partecipate create dal centro sinistra, in quanto carrozzoni clientelari gestiti dalla politica che, ancora oggi, nonostante il cambio di governo, proseguono lo stesso percorso” – aggiunge Ronghi, che sottolinea: “resto, coerentemente, del parere che i politici non vadano ‘riciclati’ in ruoli tecnici e che le società regionali debbano essere gestite da veri manager e non utilizzate per sistemare i ‘soliti noti’, magari ‘rimasti a piedi’”.
“Non devo aggiungere altro – conclude Ronghi - perché la mia politica –
coerente, valoriale e sociale -, dalla Regione Campania alla Regione Lazio, parla per me ed è nota ai tanti amici della mia comunità che mi seguono da sempre e che stanno costruendo insieme con me il progetto politico di Città Nuove voluto da Renata Polverini per contribuire a dare vita ad un centro destra rinnovato e vincente”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©