Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi: mantenere impegni con i disoccupati


Ronghi: mantenere impegni con i disoccupati
06/03/2010, 17:03

NAPOLI – ''La nuova Giunta regionale, per la quale auspico che i campani voltino pagina e diano fiducia al centro destra, dovra' mantenere gli impegni con i tanti disoccupati che hanno compiuto i percorsi di formazione e non chiedono altro che lavorare''.
E' quanto afferma il consigliere regionale del MpA Salvatore Ronghi, in riferimento all'incontro informale tenuto da Anna Acunzo, responsabile del Movimento Autonomia per il Lavoro, in occasione di una manifestazione politica, con il Sottosegretario al lavoro Pasquale Viespoli.
''Il Sottosegretario ha sottolineato che il Governo e' pronto a rifinanziare il Progetto Isola solo a condizione che saremo effettivamente impegnati in attivita' lavorative e che si ponga fine al mero assistenzialismo'' – ha spiegato Anna Acunzo, sottolineando che ''questa e' esattamente la nostra posizione, che sosteniamo da sempre: con i corsi del progetto Isola, infatti, abbiamo acquisito una elevata formazione e specializzazione nei settori della raccolta differenziata e della bonifica del territorio, oltre alla concreta esperienza maturata nella formazione attiva presso le aziende. Pertanto - ha concluso - non chiediamo altro che essere concretamente impiegati in queste attività attraverso un'occupazione stabile''.
Su questo tema e' intervenuto anche il vice presidente del Consiglio regionale, Ronghi, che ha stigmatizzato ''l'incapacita' della Giunta regionale e dell'assessorato competente nel definire i progetti di inserimento dei disoccupati formati con il progetto Isola, preferendo strumentalmente, lasciarli nel limbo dell'incertezza lavorativa'', nonche' ''i ritardi e le inefficienze del Comune di Napoli a causa del quale non ha preso il via la raccolta differenziata, penalizzando, in tal modo, i potenziali lavoratori''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©