Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi (MPA), comune Napoli, elezioni all'insegna di etica e sviluppo


Ronghi (MPA), comune Napoli, elezioni all'insegna di etica e sviluppo
31/01/2011, 11:01

Napoli, 31 gennaio 2011 – “Dopo quanto avvenuto nelle primarie del Pd e i conflitti interni al Pdl emersi in recenti dibattiti circa l’individuazione del candidato Sindaco, emerge con forza che le elezioni al Comune di Napoli devono essere improntate all’etica e allo sviluppo”.

E’ quanto afferma il dirigente nazionale del MpA, già vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi, che rivolge un appello a tutte le forze politiche “affinchè si stringa un patto morale per approvare il codice etico delle candidature alle prossime elezioni amministrative a Napoli per evitare infiltrazioni di personaggi legati al malaffare, alla criminalità o supportati da essa, e protagonisti della stagione decadente della nostra città”.

Ronghi si rivolge, principalmente, al centro destra: “si mettano in campo candidature pulite e al di sopra di ogni sospetto al fine di evitare, come accaduto alle ultime regionali, altri ‘casi-Conte’”.

Per Ronghi è, inoltre, “fondamentale aprire, da subito, il confronto sull’idea-progetto per la nuova Napoli che è prioritaria rispetto alla designazione delle candidature”.

A tal fine, l’esponente del MpA ha invitato, per sabato prossimo, i rappresentanti del cosiddetto “terzo polo” a un incontro per delineare le idee-progetto per la nuova città.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©