Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi: "politica garantisca questione morale"


Ronghi: 'politica garantisca questione morale'
04/05/2011, 08:05

NAPOLI, 3 MAGGIO 2011 – “Gli arresti per presunti legami con la camorra che hanno interessato due candidati del PdL al Consiglio comunale di Quarto non fanno che rafforzare quanto sosteniamo da tempo: la politica deve farsi carico ed essere responsabile della questione morale e contrastare ogni presenza nelle liste, elettorali di persone che possano avere collegamenti con la criminalità”.

E’ quanto afferma il dirigente nazionale di Forza del Sud, Salvatore Ronghi. “Prima della presentazione delle liste, abbiamo proposto un codice etico per disciplinare la scelta dei candidati e abbiamo fortemente sostenuto la necessità di un comitato etico che valutasse rigorosamente le candidature – sottolinea Ronghi -; ma – prosegue l’ex vice presidente del Consiglio regionale - i diversi casi che, ad oggi, sono emersi grazie al lavoro della magistratura e all’attenzione della stampa evidenziano che l’obiettivo non è stato raggiunto del tutto”.

Per questo Ronghi sollecita il PdL e i partiti della propria coalizione ed anche tutte le altre forze politiche “ad essere garanti della questione morale e di un voto pulito e militante che sia strumento di vero cambiamento per Napoli e per tutte le altre realtà locali in elezione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©