Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi: "Solidarietà al personale del consiglio regionale"


Ronghi: 'Solidarietà al personale del consiglio regionale'
09/12/2009, 15:12

NAPOLI – “Esprimo solidarietà per i lavoratori del Consiglio Regionale della Campania e ritengo ‘storica’ la mobilitazione odierna e foriera di tante altre iniziative per la dignità e per la professionalità dei dipendenti regionali e per un’assemblea legislativa di qualità”.

E’ quanto ha affermato il vice presidente del Consiglio Regionale della Campania, Salvatore Ronghi, che, stamani, ha preso parte all’azione di mobilitazione sindacale che ha visti protagonisti i lavoratori dell’assemblea legislativa campana.

“Sottoscrivo pienamente i documenti redatti dai sindacati e i motivi della loro protesta – ha aggiunto l’esponente del MpA – per questo ho presentato una proposta di modifica dell’art. 44 sulla mobilità al fine di garantire chi ha diritto, nel pieno rispetto delle norme costituzionali e nel limite della disponibilità della pianta organica, alla mobilità e di garantire la valorizzazione delle professionalità interne dell’assemblea e la possibilità di bandire concorsi esterni aperti ai tanti giovani della Campania”.

Da lavoratore sindacalista – ha proseguito Ronghi –, condivido pienamente la preoccupazione del personale che, soprattutto ora che si è giunti a fine legislatura, la materia del personale venga trattata con un far west e mi impegnerò al massimo per evitarlo e a garanzia del futuro dei lavoratori. Per questo chiederò che la mia proposta di legge venga discussa al più presto in Commissione e in Consiglio e invito tutte le forze politiche che, fino ad oggi, si sono schierate a favore di tutte le categorie di lavoratori, a fare altrettanto a difesa dei lavoratori del Consiglio”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©