Politica / Parlamento

Commenta Stampa

RONGHI(MPA): UNIONE INDUSTRIALI, CAMPANIA NON DIVENTI “PREFETTURA” DI ROMA


RONGHI(MPA): UNIONE INDUSTRIALI, CAMPANIA NON DIVENTI “PREFETTURA” DI ROMA
21/10/2008, 15:10

“Gli interventi del presidente di Confindustria Marcegaglia e del Presidente del Consiglio dei Ministri Berlusconi sono apprezzabili e condivisibili dal punto di vista delle iniziative per il rilancio dell’economia e dell’impresa in Italia, ma fanno emergere una sorta di ‘commissariamento’ di Napoli e della Campania, trasformandole in una sorta di ‘Prefettura’ di Roma”.

E’ quanto afferma il consigliere e portavoce regionale del MpA Salvatore Ronghi, in riferimento ai lavori dell’assemblea dell’Unione industriale di Napoli, tenutasi a Città della Scienza.

“A conferma di ciò è la proposta del premier di lanciare Confindustria napoletana e la sua squadra alla guida della Regione o del Comune di Napoli – ha sottolineato Ronghi -: una chiara delegittimazione della classe politica del Popolo della Libertà in Campania”.

“Su questo dato occorre riflettere – ha aggiunto l’esponente del MpA – per evitare che candidature e programmi di governo vengano calati dall’alto e non, invece, condivisi con il territorio campano e con chi lo rappresenta”.

 

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©