Politica / Regione

Commenta Stampa

Ronghi:"Sconcertato dalle dichiarazioni sul patto di stabilità"


Ronghi:'Sconcertato dalle dichiarazioni sul patto di stabilità'
29/05/2010, 13:05

NAPOLI, 28 MAGGIO 2010 – “Resto sconcertato dalle dichiarazioni di rappresentanti di centro destra e centro sinistra sulla crisi finanziaria della Regione Campania: hanno finta di non sapere!”.

E’ quanto afferma il dirigente nazionale del MpA Salvatore Ronghi, che aggiunge: “sono almeno tre anni che denuncio lo sfascio delle finanze regionali e lo sforamento della spesa pubblica, la illegittimità, in molti casi, di comandi e distacchi e di percorsi di mobilità, ma tutti hanno finto di non capire e molto spesso mi hanno criticato perché fuori dal coro delle clientele e degli sprechi”.

“Se i nuovi consiglieri regionali sono giustificati perché non potevano sapere – prosegue Ronghi - i vecchi consiglieri regionali e gli uomini di potere del centro sinistra non possono continuare a fare gli struzzi, considerato che, su molte questioni, hanno sempre trovato una grave consociazione”.

“Sulla linea del mancato rigore, apprendo, inoltre, che, nonostante fossero state abolite grazie alla mia iniziativa politica e istituzionale, si sta preparando il ritorno delle auto blu e, probabilmente, riprenderanno anche i rimborsi chilometrici: insomma, ha ragione la presidente di Confindustria, Marcegaglia, la crisi non colpisce chi lavora nella politica, ma solo pensionati, lavoratori e imprese”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©