Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Rostan su voto di scambio

Passo importante nella lotta alla corruzione e voto scambio

Rostan su voto di scambio
16/07/2013, 16:43

ROMA - “E’ un passo importantissimo nella lotta dello Stato alla corruzione ed al voto di scambio politico-mafioso, quello compiuto dal Parlamento Italiano”. Ad affermarlo è l’onorevole Michela Rostan, subito dopo l’intervento in Aula a sostegno della riforma dell’art. 416 ter cp. “La modifica dell’articolo 416 ter cp, con l’ampliamento della sua applicabilità a tutte le ipotesi di utilità ottenibili attraverso il voto di scambio costituisce una concreta azione che il Partito Democratico, recependo l’iniziativa di Libera di don Ciotti e del Gruppo Abele, ha voluto mettere in campo sin dall’inizio di questa Legislatura. Sono dell’avviso – sottolinea la deputata del Pd - di ritenere che il testo riformato dell’art. 416 ter cp, importante punto di partenza, debba essere il primo di una lunga serie, tesa ad adeguare il nostro ordinamento al crescente bisogno di legalità, etica e moralità della politica di fronte al quale la nostra società ci pone quotidianamente”.

 

------------------------------------------------

 

 Nomina della giunta del Comune di Melito di Napoli, l’onorevole Rostan (Pd): “Perplessità sulla composizione della giunta varata dal sindaco Carpentieri”

 

“Intendo esprimere le mie più forti perplessità rispetto alla composizione della giunta varata da Venanzio Carpentieri”. E’ il commento dell’onorevole Michela Rostan in merito alla nomina dell’esecutivo. “Attraverso le scelte fatte dal sindaco, infatti, a mio avviso non si è dato il giusto ed opportuno riconoscimento, sul piano politico, al primo partito della coalizione, il Pd, che non è stato in alcun modo coinvolto nella composizione dell’esecutivo locale. Una scelta, quella di Carpentieri – sottolinea la deputata del Pd - che ci sorprende e che al tempo stesso costituisce motivo di sprono per il Partito Democratico ad aumentare l’impegno da profondersi per il territorio e per la nostra comunità, anche senza quella che sarebbe stata una giusta e legittima rappresentanza in giunta. Valuteremo, nei prossimi mesi, con estrema libertà di giudizio il lavoro svolto dagli assessori – conclude l’onorevole Rostan - assicurando il nostro sostegno a questa amministrazione, ogni qual volta gli atti esecutivi sapranno interpretare il programma di mandato con il quale ci siamo presentati agli elettori e per il quale i cittadini melitesi ci hanno votato con convinzione”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©