Politica / Politica

Commenta Stampa

Per lei applausi e contestazioni

Rosy Mauro torna in Senato


Rosy Mauro torna in Senato
24/04/2012, 19:04

ROMA – Torna a presiedere l’aula il vicepresidente del Senato, Rosy Mauro, dopo l’espulsione dal gruppo della Lega, avvenuta il 12 aprile scorso. A sostituirla in questo periodo, è stato il presidente, Renato Schifani.
Applausi da un lato e contestazioni dall’altro, hanno fatto da contorno al suo ritorno. E’ apparsa nervosa, si è anche lasciata scappare qualche lacrima, ma non si è fatta intimidire e concludendo il suo intervento ha sottolineato: "Resto qui il regolamento me lo consente”.
E' stato il capogruppo dell'Idv al Senato, Felice Belisario, a chiedere per primo le sue dimissioni da vicepresidente, così motivate: "Il suo accordicchio con il presidente del Senato non ci piace e riteniamo la sua una autentica provocazione. Lei rappresenta in tutto e per tutto la casta abbarbicata alla poltrona e ai benefit vari". A chiedere le sue dimissioni è stato anche il vicepresidente dei senatori del Pd, Luigi Zanda: "Lei non fa più parte del gruppo della Lega, la sua permanenza alla carica affievolisce l'equilibrio dell'intero ufficio di presidenza".

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©