Politica / Napoli

Commenta Stampa

Rudere di Via Serapide. Chiosi: "il Consiglio chiede l'esproprio per farne una scuola e centro per anziani."


Rudere di Via Serapide. Chiosi: 'il Consiglio chiede l'esproprio per farne una scuola e centro per anziani.'
31/01/2012, 15:01

<<Stamani - dichiara il Presidente Chiosi - il Consiglio della I Municipalità ha approvato, a maggioranza, un documento con cui si chiede al Comune di Napoli di procedere all'acquisizione del rudere di Via Serapide, per trasformarlo in un asilo nido e centro per anziani. La proposta del sottoscritto e dei Consiglieri Bruno (PdL) e Carrino (Pd) nasce dall'esigenza di eliminare un elemento di forte degrado della strada parallela in Via Santa Lucia.
Il rudere - spiegano Chiosi, Bruno e Carrino - è ciò che resta di un palazzo abbattuto da un bombardamento nel 1943. Da allora nessun intervento di manutenzione è stato effettuato dai privati e, oggi, si presenta come un ricettacolo di rifiuti, con verde incolto e presenza di ratti. Una bomba ecologica che genera le giuste lamentele dei residenti.
Il centrosinistra - continuano gli esponenti della Municipalità - pur di non far approvare la proposta, nonostante la condivisione in Ufficio di Presidenza, ha chiesto la verifica del numero legale abbandonando l'aula, nella speranza di far cadere il Consiglio. Purtroppo per loro il numero legale c'era eccome e la proposta è stata approvata.
Troviamo scandaloso - concludono Chiosi, Bruno e Carrino - questo atteggiamento del centrosinistra di Chiaia che, ancora una volta, dimostra di disinteressarsi dei problemi reali del territorio, preferendo strane alchimie politiche sulla pelle dei cittadini. Auspichiamo che il Comune di Napoli accolga questa richiesta ponendo fine ad uno scandalo che dura da oltre mezzo secolo>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©