Politica / Politica

Commenta Stampa

Russo (Pd): “E’ l’ora della responsabilità a tutti i livelli”


Russo (Pd): “E’ l’ora della responsabilità  a tutti i livelli”
23/04/2013, 15:25

“La drammatica condizione in cui versa la città richiede ormai una collettiva assunzione di responsabilità che va dalle istituzioni locali al governo nazionale”. Il monito è del consigliere regionale Pd Giuseppe Russo che ricorda che “a più riprese, come partito democratico, abbiamo denunciato i rischi che questa crisi amplificava. Dalla condizione sempre più precaria delle famiglie fino alla rottura di qualsiasi forma di coesione sociale”. “In questo quadro – continua Russo -  è fondamentale preservare la tenuta istituzionale. In verità, non sono mancati, in questi giorni, segnali in controtendenza che possono essere fronteggiati solo se la condivisione tra i diversi livelli istituzionali si orienta congiuntamente e convintamene verso urgenti e improcrastinabili politiche per la crescitae per illavoroe per ilcontenimento di forme sempre più estese di povertà e di esclusione sociale”.

“Vanno quindi messe al bando polemiche sterili e inconcludenti – afferma Russo -  e vanno perseguiti, senza ipocriti giustificazionismi, i professionisti della violenza e dello sfascio, da sempre i più ostili resistenti a qualsiasi necessaria proposta di cambiamento.  Ai vigliacchi che pensano di minacciare i familiari, come è accaduto nel mio caso e in quellodi Caldoro, per indurre al ripensamento o alla resa voglio dire subito che, per parte mia, non arretrerò di un solo millimetro e credo anche per quanto riguarda il Presidente della Regione”. “Pur nella diversità dei ruoli e della proposta – conclude Russo -  non si è mai travalicato il confine rappresentato dagli interessi generali e dalla volontà di conquistare migliori condizioni per i nostri concittadini. Chi ha più filo tesserà, questa è la storica lezione della democrazia”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©