Politica / Politica

Commenta Stampa

Il segretario dem lo irride su Facebook

Salvini fugge dal confronto Tv con Renzi


Salvini fugge dal confronto Tv con Renzi
16/02/2018, 18:20

ROMA - E anche Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, scappa cpn la coda tra le gambe, davanti alla possibilità di un confronto in Tv con il segretario del Pd Matteo Renzi. Dopo un primo incontro la settimana scorsa, poi saltato, ce ne doveva essere uno martedì prossimo, ma è saltato anche quello. Salvini ha reso noto la sua agenda dove non c'è l'incontro. Per mascherare la fuga, Salvini alza i toni: "È troppo tardi. Per anni ho chiesto a Renzi di fare un confronto e lui si è sempre negato (cosa che risulta solo a Salvini, ndr). Ora il tempo è scaduto. Ho altri impegni, la settimana prossima, comizi in Emilia, in Toscana. Non abbandono la gente che viene ai miei comizi per andare in tv con Renzi. Se proprio vuole un faccia a faccia, lo sfido a venire in piazza con me, a Bologna, dove gli elettori del Pd si sentono traditi e sono pronti a votare in massa la Lega". E sarebbe la prima volta che ils egretario di un partito accetta di andare a farsi menare dai facinorosi che vanno ai comizi di altri partiti. 

Giusta la risposta di Renzi su Facebook: "Riepilogo situazione confronti TV.
Salvini non fa confronti con me perché 'lui non ha tempo per la TV, deve fare i comizi in piazza'. Di Maio non fa i confronti con me perché io non ho il suo stesso status, non sono alla sua altezza. Berlusconi non fa i confronti con me perché lui i confronti li fa solo con Bruno Vespa e con i ricordi del suo passato. Per noi cambia poco: saremo comunque il primo gruppo parlamentare, il primo partito. Ma colpisce l'assurdità di un dibattito politico senza confronti TV. Benvenuti nella campagna elettorale italiana del 2018, amici. Noi non abbiamo paura degli altri. Noi non scappiamo. Avanti".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©