Politica / Politica

Commenta Stampa

"Faremo un dl contro i migranti e uno sulla sicurezza"

Salvini: "Incasseremo 20 miliardi dal condono fiscale"


Salvini: 'Incasseremo 20 miliardi dal condono fiscale'
12/09/2018, 09:05

ROMA - Un Matteo Salvini decisamente battagliero quello che si è presentato ieri a "Porta a Porta". Come dimostrano le sue parole sull'economia: "Lo Stato incasserà almeno 20 miliardi di euro dalla pace fiscale e non tre come ha detto Tria, ma si sa che il ruolo del ministro dell’Economia è quello di mediare, frenare…". E sulle pensioni: "Gli imprenditori mi chiedono di rivedere la legge Fornero. Faremo quota 100 ma per me il limite di 64 anni è troppo alto, io ho chiesto al massimo 62 o 41 anni e mezzo di contributi". E ha aggiunto: "Quest’anno cosa faremo? L’inizio dello smontaggio della Fornero, l’avvio della flat tax, la pace fiscale e l’avvio del reddito di cittadinanza purché non sia assistenza: tutto questo rispettando i vincoli europei". 

Salvini ha poi parlato dei migranti, assicurando che ci sarà entro fine mese un decreto sugli immigrati e un decreto sulla sicurezza. Ha invece glissato sulla vicenda dei 49 milioni di euro: "I soldi non ci sono né in Italia né in Lussemburgo, è tutto certificato. Non mi fido di chi è stato condannato a qualche anno (riferimento all'ex tesoriere Francesco Belsito, ndr):  non so quanto c’era in cassa nel 2013, quando sono diventato segretario, ma ogni spesa è documentata".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©