Politica / Politica

Commenta Stampa

Torna il sereno alla Lega

Salvini: “Penso che il capitolo delle beghe sia chiuso”

Riunione in via Bellerio

Salvini: “Penso che il capitolo delle beghe sia chiuso”
15/04/2013, 19:13

MILANO - Si rasserenano i toni e il clima all’interno della Lega Nord.
Dopo le agitazioni degli ultimi giorni e le espulsioni di alcuni componenti per la rissa in Veneto si è svolta la prima riunione del Carroccio in via Bellerio.  Matteo Salvini ha dato qualche indicazione sull’incontro.
Al vertice hanno partecipato il segretario Roberto Maroni, Umberto Bossi, il sindaco di Verona Flavio Tosi, il governatore del Piemonte Roberto Cota e l’ex ministro bergamasco Roberto Calderoli.
Salvini ha dichiarato: “Penso che il capitolo delle beghe sia chiuso. Non abbiamo parlato dei casi recenti ma abbiamo espulso una persona che attendeva provvedimenti da una vita. Si e' parlato di cose da fare e di cose concrete non di beghe o litigi”. All’incontro presente anche Roberto Calderoli che ha dichiarato:
“Il Comitato integrato dalla presenza dei Segretari Nazionali di Lombardia, Veneto, Piemonte, Marche e Toscana, ha respinto 12 richieste di espulsione delle 17 avanzate dalle segreterie nazionali, accogliendone solo 5. Le 12 richieste di espulsioni respinte sono state annullate oppure convertite in richiami scritti o sospensioni temporanee. La discussione si è svolta in un clima di massima collaborazione e serenità e tutte le deliberazioni sono state assunte all'unanimità”.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©