Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Bossi: "Voto per salvare questo governo"

Salvo Milanese del Pdl: la Camera dice no all'arresto

312 voti contrari e 305 favorevoli

Salvo Milanese del Pdl: la Camera dice no all'arresto
22/09/2011, 12:09

Salvo dalle manette Marco Milanese. La camera ha respinto la richiesta di arresto della Procura di Napoli. Trecentododici voti contrari all’arresto e trecentocinque favorevoli. Idv, Pd, Udc e Api contro Pdl e Lega. Umberto Bossi lo aveva annunciato: “Voto per salvare questo governo”, facendo intendere il voto contrario all’arresto. Il voto elettronico a scrutinio segreto aveva creato qualche scintilla tra Fabrizio Cicchitto e Gianfranco Fini, sulla richiesta del primo di procedere attraverso il voto con meccanismo delle palline. “L’articolo 55 del regolamento della Camera stabilisce che si possa votare con le palline solo in caso di malfunzionamento del dispositivo elettronico”, aveva replicato Fini alla richiesta. Intanto fuori dalle mura della Camera, in piazza Montecitorio, si alza la voce del Popolo Viola, che protesta con lo slogan: “5 centesimi quanto costa la democra”. Il salvataggio dell’ex braccio destro di Giulio Tremonti ha comportato abbracci e strette di mano tra i deputati del Pdl per il risultato raggiunto in aula.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©