Politica / Napoli

Commenta Stampa

Il ministro scrive al sindaco di Napoli

San Carlo: Bray a De Magistris, proponi soluzioni operative -video


.

San Carlo: Bray a De Magistris, proponi soluzioni operative -video
14/01/2014, 11:21

NAPOLI - Continua senza sosta la querelle sul San Carlo , e sul colpo di testa derl sindaco di Napoli Luigi de Magistris che, essendo anche presidente della Fondazione Teatro San Carlo ha deciso autonomamente di non aderire al Decreto Valore Cultura. Questa situazione ha provocato l'immediato scioglimento del CDA con l'uscita di scena di personaggi come Maurizio Maddaloni, Stefano Caldoro, Riccardo Villari e Luigi Cesaro, in netta contrapposizione col presidente della fondazione. Con questi presupposti e con urgente apprensione circa il futuro del teatro e dei suoi lavoratori giunge la lettera che il ministro dei Beni culturali e Turismo Massimo Bray ha scritto ieri al sindaco di Napoli e presidente della fondazione Luigi De Magistris. Nella lettera, secondo quanto si apprende, il ministro ricorda con toni cordiali ma fermi che con le dimissioni di cinque consiglieri su sei nonché la mancata approvazione del bilancio preventivo 2014 necessario per accedere ai finanziamenti statali a valere sul Fondo Unico per lo Spettacolo, al ministero, secondo la legge, non resta altra strada che quella del commissariamento. Bray sottolinea la condizione di grande difficoltà gestionale in cui si troverà il San Carlo e che potrebbe pregiudicarne le attività. Da qui la richiesta al sindaco di proporre lui, in tempi brevissimi, soluzioni operative che il ministro esaminerà.

 

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©