Politica / Regione

Commenta Stampa

Sanità: arresto Angelucci; gelo su rimpasto della giunta Marrazzo


Sanità: arresto Angelucci; gelo su rimpasto della giunta Marrazzo
04/02/2009, 21:02

Le polemiche seguite all'inchiesta che ha portato oggi all'arresto di Giampaolo Angelucci, re delle cliniche romane, provocando una nuova bufera sulla sanita' del Lazio, hanno avuto anche un contraccolpo politico: un'ondata di gelo sul gia' faticoso rimpasto della Giunta Marrazzo che dovrebbe vedere l'ingresso nella compagine governativa regionale dell'Italia dei Valori. La frenata sul dibattito politico era evidente gia' da questa mattina, quando una riunione di maggioranza prevista in Consiglio regionale per affrontare il nodo rimpasto e' saltata e rimandata a data da destinarsi. Ma la vera gelata e' arrivata nel pomeriggio ed e' stata innestata dalle dichiarazioni del segretario regionale dell'Idv Stefano Pedica che, interpellato sulle inchieste sanitarie, ha chiesto ''con forza'' che il presidente della Regione Piero Marrazzo ''riferisca in Consiglio regionale per chiarire la sua estraneita' alla vicenda''. ''Affermazioni di cattivo gusto che non aiutano la discussione in corso'', secondo il vicepresidente della Giunta, Esterino Montino, ''Pedica - spiega - prima di parlare avrebbe dovuto riflettere''. ''Al senatore Pedica voglio dire di essere piu' accorto e piu' responsabile nelle sue esternazioni - rincara il segretario regionale del Pd Roberto Morassut - Marrazzo non ha nulla da chiarire sui fatti emersi''. Dall'Idv, per ora, assicurano che finche' non si procedera' alla nomina ad assessore di Vincenza Maruccio, il partito non partecipera' a trattative per le provinciali di Latina, Frosinone e Rieti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©