Politica / Politica

Commenta Stampa

Sanità, Marciano: "su Loreto Mare fondate nostre denunce"


Sanità, Marciano: 'su Loreto Mare fondate nostre denunce'
18/11/2011, 15:11

«È evidente che le nostre denunce erano più che fondate: si faccia in fretta tutto ciò che è necessario per ristabilire le condizioni necessarie e urgenti per garantire l'incolumità del personale medico e i pazienti». Lo ha dichiarato Antonio Marciano, consigliere regionale del PD, commentando la sospensione delle attività ordinarie del Loreto Mare.
«Caldoro non può continuare a sfuggire alle sue responsabilità chiudendosi in un silenzio grave almeno quanto quello che è accaduto al Loreto Mare e che sta investendo anche molti degli ospedali napoletani - ha proseguito - la sanità campana è al collasso e lui, come in una vignetta di Altan, resta senza parole e non dice nulla. Se questo è il riformismo di cui parla il Presidente, mi pare sia un pò afono». «I cittadini non possono continuare a pagare le conseguenze di una politica regionale scellerata fatta solo di tagli, non si può, in nome del rigore dei conti, continuare pregiudicare servizi essenziali che toccano direttamente il diritto alla salute dei campani. Caldoro riferisca in aula sui risultati effettivi delle politiche adottate dal suo governo per la sanità regionale: la corresponsabilità alla quale spesso fa riferimento è un tema per noi sensibile ma, ribadiamo, si fonda sul reciproco rispetto, sulla capacità di ascolto e sulla serietà dei provvedimenti da adottare», ha concluso Marciano.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©