Politica / Regione

Commenta Stampa

Presto sarà convocato anche l'assessore alla Sanità

Sanità, Sagliocco: “Legge 16 è lettera Morta, problema non è di risorse, caso Aversa docet”


.

Sanità, Sagliocco: “Legge 16 è lettera Morta, problema non è di risorse, caso Aversa docet”
07/08/2009, 11:08

Campania, Il Presidente della Commissione Consiliare Speciale di Controllo  delle Attività della Regione e degli Enti Collegati e dell’Utilizzo dei Fondi, Giuseppe Sagliocco, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “A fine agosto convocheremo in audizione l’assessore regionale alla Sanità per conoscere lo stato di attuazione della Legge regionale n. 16 del 2008 che avrebbe dovuto ristrutturare l’intero sistema sanitario regionale accorpando Asl e Distretti, razionalizzando la rete ospedaliera e dell’emergenza.
Ci appare infatti assolutamente sorprendente che una delibera di Giunta, quella con la quale sono stati prorogati gli incarichi dei commissari nelle Asl, che nei fatti ha paralizzato una riforma comunque per noi discutibile, possa vanificare precise prescrizioni di legge, visto che, a tutt’oggi, la legge 16 è rimasta lettera morta. Con tutto ciò che questo comporta in termini idi incertezza e disservizi. Il tutto, peraltro, nel silenzio più assoluto delle istituzioni regionali.
Il vero nodo, riteniamo, attiene ancora una volta alla volontà politica del governo regionale di operare in una logica di servizio al cittadino e non certo ad una presunta mancanza di risorse come dimostra, ed è solo un esempio, il mancato utilizzo da circa un anno di quelle già assegnate all’Asl di Caserta per l’imprescindibile acquisto di una Tac o per la ristrutturazione edilizia del Moscati di Aversa, struttura che, come tante altre in Campania, tra carenza di personale e reparti chiusi o mal funzionanti, versa in condizioni da Terzo Mondo.
Questioni, queste, per le quali procederemo, alla ripresa dei lavori del Consiglio, ad una rigorosa attività ispettiva”.
 

Commenta Stampa
di Agostino Falco
Riproduzione riservata ©