Politica / Napoli

Commenta Stampa

Sannio-gate, in procura gli avvocati della De Girolamo -video


.

Sannio-gate, in procura gli avvocati della De Girolamo -video
30/01/2014, 15:13

NAPOLI- Giornata ricca di appuntamenti, quella di oggi, in Procura a Benevento: in mattinata, i pm titolari del fascicolo sul Sannio-gate hanno incontrato gli avvocati di Nunzia De Girolamo, Gaetano Pecorella e Angelo Leone. La presenza di Pecorella, ex presidente della commissione Giustizia della Camera ed ex legale di Silvio Berlusconi, nel collegio difensivo della De Girolamo può indicare solo una cosa: l'ufficio giudiziario sannita ha intenzione di procedere a tappe forzate, e probabilmente già nei prossimi giorni l'ex ministra potrebbe avere un faccia a faccia con i magistrati. Sempre per oggi, è invece previsto l'interrogatorio del grande “protagonista” della spy-story politica che sta sconquassando i palazzi del potere di Benevento e, in parte, anche di Roma: l'ex direttore amministrativo, Felice Pisapia. È il quarto interrogatorio a cui si sottopone l'ex manager Asl, indagato a sua volta in un filone su presunte malversazioni nell'azienda sanitaria locale con tanto di obbligo di dimora nel Salernitano. Pisapia, che ha effettuato 60 ore di registrazione all'insaputa dei partecipanti durante gli incontri a casa De Girolamo, è convinto di essere stato licenziato dall'Asl su richiesta proprio della deputata dell'allora Pdl. Per questo, ha deciso di far trascrivere a proprie spese – circa 30mila euro – gli audio degli incontri e di depositarli in Procura, già nei mesi addietro, accompagnandoli con due voluminose memorie che, a suo dire, dimostrerebbero l'epurazione ai suoi danni oltre che le manovre poco chiare attorno a consulenze, incarichi e appalti dell'Asl.Intanto, già nei prossimi giorni, potrebbero essere convocati in Procura altri testimoni del presunto complotto ordito da esponenti del Pd locale e dai manager della stessa Asl ai danni dell'ex ministra: macchinazione svelata dagli audio andati in onda dal Tg5 in cui proprio Pisapia parlerebbe di una trappola ai danni della De Girolamo. Mistero – ennesimo – di una storia intricata di spionaggio e potere politico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©