Politica / Politica

Commenta Stampa

Sannio-gate,indagini sulla trappola alla De Girolamo


.

Sannio-gate,indagini sulla trappola alla De Girolamo
29/01/2014, 10:35

In città, ma non solo, la vivono tutti come l'inchiesta del secolo quella che si sta svolgendo nella piccola e tranquilla Procura di Benevento: non solo l'indagine sul “direttorio politico-partitico” in cui è coinvolta anche l'ex ministra delle Politiche agricole Nunzia De Girolamo, ma anche quella sul presunto complotto politico che l'avrebbe vista vittima.

Una ipotesi spuntata nella famosa (e misteriosa) registrazione andata in onda, qualche settimana fa, nel corso del Tg5 in cui emergerebbero – ma i diretti interessati, ovviamente, negano – i ruoli del deputato Pd Umberto Del Basso De Caro, del dg dell'Asl Michele Rossi e dell'avvocato Roberto Prozzo nell'organizzare un “tranello”.

Proprio quest'ultimo sarà interrogato quest'oggi in questo filone. E, sempre nella giornata odierna, i pm ascolteranno anche il direttore generale Rossi – che in questa tranche è indagato – sulle presunte malversazioni nell'azienda sanitaria locale con mandati di pagamento per centinaia di migliaia di euro a imprese vicine al centrodestra e a professionisti sponsorizzati dalla politica.

È probabile che nei prossimi giorni, la deputata Nunzia De Girolamo possa essere sentita dai pm non solo riguardo al suo ruolo (chiaramente, tutto da dimostrare) di influenza nella gestione dell'Asl, così come emerge dalla registrazioni effettuate da Felice Pisapia, ma anche sul complotto ai suoi danni. Oggi, il suo avvocato Angelo Leone, avrà un primo colloquio con gli avvocati. E la storia del processo che sta facendo tremare i palazzi del potere di Benevento (e in parte anche quelli di Roma) è solo all'inizio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©