Politica / Regione

Commenta Stampa

Nel 2010 l’isola ecologica e interventi di riqualificazione

Sant'Anastasia, varato il piano delle opere pubbliche


Sant'Anastasia, varato il piano delle opere pubbliche
29/01/2010, 12:01

SANT'ANASTASIA (NA) - Con la delibera n. 13/2010, il Commissario Straordinario, dott. Gioacchino Ferrer ha approvato il programma triennale 2010/2012 ed annuale dei lavori pubblici, composto da n° 4 schede conformi agli schemi approvati con Decreto 9 giugno 2005 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti.
Per il 2010 le principali opere pubbliche previste sono:
- Realizzazione area attrezzata in via Starza ( € 490.000,00)
- Restauro e consolidamento Villa Tortora Brayda ( € 674.000,00)
- Realizzazione isola ecologica ( 452.322,93)
- Sistemazione ed ampliamento tratto stradale Vallone–Casaliciello ( € 550.600,00)
- Sistemazione strada e marciapiedi di via R. Margherita ( € 140.000,00) e via Primicerio ( € 300.000,00)
Il piano resterà affisso per 60 giorni all’Albo Pretorio e sarà sottoposto al Consiglio Comunale (i cui poteri sono attribuiti al Commissario Straordinario, n.d.r.) in sede di approvazione del bilancio di previsione 2010. Le opere previste saranno realizzate con fondi acquisiti/da acquisire a destinazione vincolata, per un totale per l’anno 2010 di € 865.781,00; per l’anno 2011 di € 6.544.395,99 e per l’anno 2012 di € 13.284.233,79. Altri interventi sono previsti per il 2010 attraverso mutui di € 539.056,84 e stanziamento in bilancio di € 1.202.092,56.
“Non era possibile soddisfare tutte le esigenze e aspirare a mettere in cantiere tutto quanto c’è bisogno di fare in paese con i fondi disponibili, per questo abbiamo cercato di attenerci ad una scaletta di priorità di interventi nel 2010 rinviando agli anni successivi altre opere pubbliche. Il piano triennale è un atto importantissimo - afferma il dott. Gioacchino Ferrer - per noi che ci accingiamo ad approvare il bilancio di previsione e per la futura amministrazione. Nell’adottare il piano delle opere pubbliche abbiamo tenuto conto della corrispondenza degli interventi programmati alla reale necessità e fattibilità, in accordo con i sub-commissari e il responsabile del servizio lavori pubblici”.
Alle schede delle opere pubbliche approvate, anche se non obbligatorio, è stato allegato l'elenco delle opere di importo inferiore ai 100.000,00 EURO, che per il 2010 saranno realizzate grazie a fondi di bilancio, con uno stanziamento di € 195.992,08.
Molte altre strade saranno oggetto di intervento nel 2011, mentre per la realizzazione di una nuova Caserma dei Carabinieri, con annessi alloggi, è previsto nel 2012 uno stanziamento di € 3.000.000,00.




Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©