Politica / Politica

Commenta Stampa

Santanché: “Mi candido alle primarie del Pdl”


Santanché: “Mi candido alle primarie del Pdl”
24/10/2012, 21:22

Dopo la nota dell’ex premier Silvio Berlusconi che dichiara di non candidarsi alle primarie del Pdl, ecco Daniela Santanchè  che invece ha deciso di presentare la sua candidatura: "Il presidente Berlusconi ha fatto molto bene a fare questa dichiarazione, così siamo usciti da immobilismi. Avevo sempre auspicato le primarie perché sono uno strumento democratico che riunisce il partito. Sono contenta di questa lettera e sono contenta che siano primarie aperte: quindi io mi candido". Sono queste le dichiarazioni di Daniela Santanchè, contattata telefonicamente dall'Agi.
"Credo che le nostre regole saranno regole giuste che tuteleranno tutti i partecipanti alle primarie". "Quello che mi piace oggi del Pd e' che, grazie alle primarie, c'e' vivacità, che c'e' confronto e scontro, ma soprattutto che riavvicina la gente alla politica" – conclude la Santanchè.
La Santanchè, in diretta a Tgcom24 ha inoltre dichiarato: “Dobbiamo tornare al partito leggero, il partito di plastica. Chi pensa che saremo forti con un Berlusconi ai giardinetti è un arrogante. Voglio salvare il berlusconismo perché è stato fondamentale per non consegnare l’Italia alla sinistra e cambiando il modo grigio di fare politica Berlusconi ha sconfitto i salotti buoni della finanza’’.  

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©