Politica / Regione

Commenta Stampa

Santori su Sanità

Consiglio regionale ancora in attesa di risposte

Santori su Sanità
09/07/2013, 15:29

"Zingaretti non credo si presenterà al tavolo governativo sulla sanità senza un'attenta discussione in Consiglio Regionale. Sono passati 4 mesi dall'insediamento e sulla materia siamo ancora in alto mare. Nulla è stato fatto, oltre ai soliti annunci e ovviamente alla costosa nomina politica di Alessio D’Amato alla cabina di regia della sanità regionale, ma soprattutto non è stata data ancora alcuna risposta su diversi dei temi gravi e centrali, oggi divenuti indifferibili, che attanagliano la sanità pubblica e su cui non si conoscono le intenzioni della Giunta", così in una nota Fabrizio Santori capogruppo de La Destra alla Regione Lazio e membro della Commissione Salute il quale ha presentato una formale richiesta di audizione di Zingaretti nella Commissione Politiche Sociali e Salute oltre ad un consiglio straordinario sulla Sanità. 
 
"Vogliamo evitare che il Consiglio Regionale, organo di rappresentanza di tutti i cittadini, venga esautorato da ogni tipo di decisione in merito a questo delicato tema dal quale i cittadini attendono risposte concrete, perché è inaccettabile che il commissario Zingaretti annunci tavoli "a testa alta" con il governo Letta e nelle commissioni i lavori sono sostanzialmente fermi alle semplici audizioni, seppur importanti, ma che non risolvono i nodi legati ai precari, alle liste d'attesa infinite, alla carenza dei posti letto e tanto altro lasciato purtroppo nel dimenticatoio”, conclude Santori. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©