Politica / Napoli

Commenta Stampa

Santoro (Fli): "Gravi inadempienze degli uffici comunali susgravi TARSU per cittadini di Chiaiano"


Santoro (Fli): 'Gravi inadempienze degli uffici comunali susgravi TARSU per cittadini di Chiaiano'
03/10/2012, 16:48

    Nel corso del Consiglio Comunale il capogruppo di FLI in Consiglio comunale Andrea Santoro ha acceso i riflettori sul ritardo nella erogazione dei contributi per lo sgravio TARSU per i cittadini di Chiaiano:
    «Quasi un anno è trascorso da quando il consiglio comunale approvò su proposta di Futuro e Libertà e di Italia dei Valori lo sgravio del 50% sulla tassa dei rifiuti da applicare ai cittadini di Chiaiano quale ristoro per aver convissuto con la discarica. A giugno, sempre su proposta congiunta di FLI ed IDV, il consiglio comunale aveva stanziato un milione di euro per coprire i costi dell'operazione».
    «Da allora però i cittadini di Chiaiano non hanno avuto più notizie. Gli uffici del Servizio Ambiente non hanno ancora predisposto la procedura ed il rischio è che Equitalia faccia partire le cartelle esattoriali per chiedere il pagamento di quel cinquanta per cento che i cittadini di Chiaiano in buona fede non hanno versato. L'aspetto più preoccupante è che le finanze comunali non versano in buona salute e l'inadempienza degli uffici potrebbe mettere a repentaglio le risorse stanziate e quindi lo sgravio stesso. Ho pertanto pubblicamente chiesto al Vicesindaco Sodano di accertare se sia stato effettivamente disposto l'impegno di spesa, prima che le somme vengano congelate per effetto del deficit finanziario che si sta concretizzando sul bilancio comunale».

Commenta Stampa
di Arianna Piccolo
Riproduzione riservata ©