Politica / Regione

Commenta Stampa

Sanza: Antonio Lettieri nuovo Assessore all’Agricoltura


Sanza: Antonio Lettieri nuovo Assessore all’Agricoltura
17/01/2010, 11:01

SANZA (SA) - A poco meno di due settimane dal turnover attivato presso il Comune di Sanza, con il passaggio di deleghe tra i consiglieri comunali Assunta Antonucci, Carmelo Bifano, Sabino Ciorciari e Michele Donofrio ai quali sono subentrati, così come da accordi politici, i consiglieri Giovanni Laveglia, Antonio Sasso, Sabina Laveglia e Salvatore Faliveno, ancora un cambio caratterizza l’inizio di questa seconda fase amministrativa per il parlamentino cittadino guidato dal Sindaco Antonio Peluso. L’Assessore con delega all’agricoltura, fida pascolo, viabilità rurale, protezione civile e sviluppo attività rurali, il dottor Salvatore Faliveno, lascia l’incarico affidatogli lo scorso 31 dicembre 2009 dal Sindaco di Sanza, a seguito di subentrati impegni professionali che lo costringeranno ad un parziale trasferimento in Toscana. Lo stesso Faliveno attraverso una nota consegnata al protocollo del Comune lo scorso 12 gennaio rassegna le sue dimissioni evidenziando come gli impegni professionali di recente assunti non gli consentano una presenza costante nelle attività di Giunta con la conseguenza dell’impossibilità ad espletare il mandato affidatogli. Con immediatezza e sentita la disponibilità dei Consiglieri di maggioranza, il Sindaco Peluso ha preso atto delle dimissioni dell’Assessore Faliveno ritenendole un gesto di grande responsabilità ed ha affidato il nuovo incarico al Consigliere Comunale dottor Antonio Lettieri. “Nell’accettare questo importante incarico mi preme sottolineare la correttezza adoperata dal collega Faliveno nel riconosce l’oggettiva difficoltà a portare avanti una delega così importante per la vita amministrativa della nostra comunità. A lui va la mia stima e l’apprezzamento sincero per un gesto che non è da tutti – ha commentato il neo assessore Lettieri, che aggiunge – porterò avanti con impegno il programma di rilancio del settore agricolo locale, programma tra l’altro condiviso con il Consigliere Faliveno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©