Politica / Regione

Commenta Stampa

Elezioni Regionali

Sardegna: chiuse le urne, si aspettano i risultati


Sardegna: chiuse le urne, si aspettano i risultati
16/02/2009, 15:02

Dalle ore 15 sono chiuse le urne in Sardegna ed è cominciato lo spoglio delle schede. Di fronte, per il seggio di governatore regionale, il governatore uscente Renato Soru, alla guida del centro sinistra; e Ugo Cappellacci, in rappresentanza del centrodestra. Finora, l'ultimo dato che è a disposizione è quello dell'affluenza alle ore 11, fermo al 54,79%. Le prime proiezioni sono previste dopo le 17.
C'è da dire che è stata una strana campagna elettorale: per la prima volta i cittadini sardi voteranno un candidato governatore che non ha mai fatto un comizio da solo. Infatti, durante la campagna elettorale, Cappellacci si è limitato a fare da spalla (per lo più muta ed annuente) agli interventi del premier SIlvio Berlusconi. Ed è la prima volta che in un Paese riconosciuto come democratico, quale l'Italia dovrebbe essere, il premier porta avanti in prima persona, e con i soldi dei cittadini, una campagna elettorale locale. Il fatto è inquietante.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©