Politica / Parlamento

Commenta Stampa

SARDEGNA: SORU, TRADITO DAL PD


SARDEGNA: SORU, TRADITO DAL PD
08/01/2009, 14:01

Renato Soru parla delle sue dimissioni da governatore della Sardegna al settimanale "L'Espresso". "Tutto è nato attorno al voto sulla legge urbanistica. Non sono stato sconfitto dalla destra, ma da un pezzo della mia maggioranza. Avevano promesso il loro appoggio, all'improvviso qualcuno ha passato l'ordine e hanno cambiato idea. Si è visto il capogruppo del Pdl attraversare l'aula del consiglio regionale e confabulare con alcuni consiglieri del Pd. Sa cosa mi ha ricordato? Ho pensato a quando è caduto il governo Prodi, a quella mortadella sventolata in Senato. Una cosa gravissima: quel voto è stato un gesto definitivo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©