Politica / Regione

Commenta Stampa

Scala: "Personale, pronto ad incontrare sindacati"


Scala: 'Personale, pronto ad incontrare sindacati'
23/09/2009, 11:09


“Esprimo apprezzamento per l’iniziativa dei sindacati e per quanto è emerso dalla assemblea generale del personale del Consiglio regionale che è in linea con quanto ho già sostenuto: no ad ‘informate’ indiscriminate di personale in Consiglio regionale senza pubblico concorso e senza alcuna valutazione del fabbisogno professionale dell’assemblea”.
E’ quanto afferma il capogruppo regionale de La Sinistra Antonio Scala, che aggiunge: “sono pronto da subito al confronto con i sindacati per definire una proposta di legge seria per il personale, per valorizzare le professionalità interne e per garantire la crescita qualitativa dell’assemblea che, anche alla luce del nuovo Statuto, è chiamata a funzioni sempre più importanti e qualificate”.
“Qualunque percorso anche di mobilità non deve avvenire al di fuori dell’ambito della legittimità – ha sottolineato Scala – e nel pieno rispetto del principio costituzionale per il quale nella pubblica amministrazione si entra solo per concorso; quindi – ha ribadito il capogruppo de La Sinistra – è impensabile che si possa procedere alla mobilità del personale delle società miste che è assunto su chiamata diretta”.
Scala ha, dunque, auspicato di “trovare ampia convergenza tra le forze politiche affinchè la materia di personale venga affrontata con la dovuta serietà e non come fosse lo strumento per sistemare ‘pendenze’ di fine legislatura”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©