Politica / Napoli

Commenta Stampa

Scampia, ex detenuti abbandonati dallo stato: chiedono dignità e lavoro


.

Scampia, ex detenuti abbandonati dallo stato: chiedono dignità e lavoro
17/06/2017, 11:19

Sono venuti in tanti ad ascoltare i politici, i presidenti delle cooperative, la Garante dei detenuti della Campania, Adriana Tocco, tutti coloro che hanno deciso di non isolarli. Gli ex detenuti, stamattina, ci hanno messo la faccia, hanno accolto e si sono confrontati con le forze politiche e sociali del territorio per chiedere dignità e lavoro. Oggi, è anche la prima volta che Pd, Fratelli d'Italia, Noi con Salvini si sono ritrovati a Scampia, ad uno stesso tavolo e hanno dato ascolto a chi ha scontato i reati con la giustizia e adesso merita una seconda possibilità.
Rieducazione, crescita culturale, reinserimento sociale, lavoro. Sono queste le nuove parole del sistema carcerario in Italia, condivise da Ciro Froncillo, presidente dell'Avog, l'associazione dei volontari guanelliani che ha fortemente voluto questo incontro. Presenti anche Samuele Ciambriello de La Mansarda e Luca Sorrentino di Legacoop.

Commenta Stampa
di Fabiana Zollo
Riproduzione riservata ©