Politica / Politica

Commenta Stampa

Schiavo: «Da Governo quanto prima “fase 3” con misure per la crescita»


Schiavo: «Da Governo quanto prima “fase 3” con misure per la crescita»
20/04/2012, 12:04

È Vincenzo Schiavo il presidente nazionale dei Giovani imprenditori di Confesercenti, il gruppo che riunisce oltre 40mila imprese guidate dagli under 40.

L’elezione è avvenuta nel corso dell’ultima assemblea dei Giovani Confesercenti, con i coordinatori regionali e i rappresentanti territoriali dell’organizzazione.

«Il Governo Monti chiuda presto e bene la riforma del mercato del lavoro e dia corso a una “fase 3” tutta orientata alla crescita. – sono le prime parole di Schiavo – Centrale sarà la riallocazione delle risorse, da destinare prioritariamente a incentivi automatici alle aziende. Molto è possibile fare – oltre l’impresa a un euro – in termini di semplificazione burocratica, per creare le condizioni e il giusto clima per il rilancio delle imprese in Italia. Confidiamo che, coerentemente con quanto più volte già dichiarato dal Presidente del Consiglio, saranno questi i temi su cui dare corso al confronto anche con le parti sociali».

Napoletano, classe 1971, Schiavo ha già ricoperto il ruolo di coordinatore nazionale dell’associazione dei Giovani, sin dalla sua creazione, nell’ottobre del 2010. Nello stesso anno è stato nominato anche presidente della Cosvig, Consorzio Sviluppo delle Garanzie per facilitare l’accesso al credito delle imprese Confesercenti, incarico riconfermato lo scorso febbraio. È inoltre alla guida di Confesercenti Campania e della sezione provinciale di Napoli dell’associazione, nonché di Assoviaggi Campania.

Nel corso dell’assemblea è stata anche formalizzata la composizione della giunta. Coordinatore nazionale è stato nominato Lino Busà. Accanto a lui Emanuele Frongia, responsabile regionale Confesercenti Giovani Sardegna, che si occuperà delle tematiche relative alla internazionalizzazione; Andrea Painini, responsabile regionale Confesercenti Giovani Lombardia, che supervisionerà le aree credito, legalità e sviluppo; Marco Mariano, responsabile provinciale Confesercenti Giovani Latina, per quanto attiene l’organizzazione territoriale e le convenzioni con altri enti e associazioni; Francesco Autiero, che curerà gli aspetti legati a legislazione, abusivismo, fisco e studi di settore.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©