Politica / Politica

Commenta Stampa

Dichiarazione rilasciata a "In mezz'ora"

Schifani: "Berlusconi non lascerà la politica"

Non cambia l'alleanza con la Lega

Schifani: 'Berlusconi non lascerà la politica'
15/09/2013, 17:23

ROMA- Arriva la dichiarazione rilasciata da Renato Schifani a "In mezz'ora": "Berlusconi non lascerà la politica. È difficile pensare a un ritiro dalla scena politica di Berlusconi, un uomo che per 20 anni ha resistito ad un accanimento giudiziario". Questo quanto detto dal capogruppo del Pdl al Senato. Una condanna per Berlusconi, ha detto Schifani, "non significa che non puo' fare politica o fare il presidente di Forza Italia. Nessuno è preoccupato sulla agibilità politica di Silvio Berlusconi né, conoscendolo, ci poniamo la questione che lui possa fare un passo indietro".

Ancora ha aggiunto sulla questione grazia: "Mi auguro che la grazia venga accettata ove fosse richiesta dai figli, che Napolitano possa accogliere positivamente la richiesta. Quelli sulla grazia sono fatti squisitamente personali, valutazioni sulle quali sta riflettendo Berlusconi con la sua famiglia. Non si interferisce su scelte così delicate, personali», ha detto il capogruppo del Pdl al Senato. "Grazia o non grazia - ha concluso Schifani - non ci sarà l'espulsione di Berlusconi dalla vita politica".

Il Pd intanto  continua a vivere male le larghe intese. Il capogruppo del PDL, in merito alla questione della scelta della Lega di schierarsi a favore del voto palese in Aula al Senato sulla decadenza di Berlusconi, Afferma: "Non cambia l'alleanza"pur sottolineando come anche il Pdl sia rimasto «stupito» dalla mossa del Carroccio.

Sulla decadenza di Berlusconi da senatore si vota in Giunta venerdì. 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©